# 47 Nocino di San Giovanni

Vittorio’s Kitchen

NOCINO DI SAN GIOVANNI                               

Questa ricetta e cortesia del mio amico da Pisa

Tino Gianbattista Colombo,

autore di due beautiful Blogs

 http://immagini-per-gioco-e-per-passione.blogspot.com/

 http://lacianciadellargonauta.blogspot.com/

 

Ingredienti:
  1. 40 Noci acerbe,
  2. 10 Chiodi di garofano,
  3. 1 Pezzo di cannella,
  4. 1 limone,
  5. 1 kg Di zucchero,
  6. 1,5 l di alcool a 90°,
  7. 3.5 Dl d’acqua.
 Preparazione:
  1. Tagliate le noci in quattro parti, senza privarle del guscio, e mettetele a mace­rare nell’alcool in un vaso ermetico insieme alle spezie e alla scorza del limone.
  2. Lasciate in infusione per quaranta giorni, scuotendo il vaso ogni giorno.
  3. Al termine di questo periodo preparate uno sciroppo dolce facendo bollire l’acqua con lo zucchero per 5 minuti, lasciatelo  raffreddare e unitelo al macerato contenuto nel vaso.
  4. Filtrate il tutto in modo da eliminare qualsiasi impurità.
Commenti:
Alcuni riutilizzano gli ingredienti dell’infusione lascian­doli macerare per un’altra decina di giorni in una botti­glia di vino bianco secco: ne otterrete una bevanda dolce e liquorosa quasi quanto il Vin Santo.
Il nocino è un ottimo digestivo.
Alcune leggende pretenderebbero che le noci venissero raccolte e toccate solo da mani di fanciulle vergini ma, dati i tempi, ci limitiamo a consigliare di raccogliere ed effettuare la preparazione del liquore nel periodo vicino alla festa di San Giovanni, cioè il 24 giugno.
 
Fiore di Mallo di Noci – Nocino
La nostra tradizione ci tramanda che le noci per ottenere il Nocino Modenese vanno raccolte la notte del 24 Giugno "Notte di San Giovanni", la più breve dell’anno. È questo il momento in cui il ‘mallo’, ancora morbido e ricco di oli e vitamine, è al meglio della sua maturazione per essere messo in infusione con l’alcool.
Il Nocino della Staffa è il risultato di una sapiente preparazione: l’infuso base, ottenuto aggiungendo al miglior alcool Buongusto di Vino i malli delle noci tagliati in quattro parti, viene fatto macerare per 11/12 mesi. Segue la torchiatura, un periodo di riposo di 8/12 mesi, l’assemblaggio con aggiunta al composto di una ricca miscela zuccherina, aromi naturali ed alcool. Il prodotto finale viene poi filtrato, imbottigliato e messo in vendita solo dopo un giusto periodo di maturazione.
È ottimo come digestivo a fine pranzo e bene si accompagna ai dessert in genere, ed in particolare, a dolci al cucchiaio e gelati di crema o fior di latte. È utilizzato anche per ricette a base di carne quali il filetto di manzo alla fiamma. (Guarda per la ricetta in "meat" category)
 


 
ENGLISH VERSION
 
NOCINO DI SAN GIOVANNI
San John Walnuts Liquor
  1. 40 Green Walnuts
  2. 10 gloves
  3. 1 Steak Cinnamon
  4. 1 Lemon peel, only the yellow part, the with will test bitter
  5. 2 ¼ lb. Sugar
  6. 1,5 l alcohol a 90°,
  7. 14 oz water
 
Directions:
  1. Cut the walnut in 4, do not remove the shell,
  2. In a sealable glass jar, walnuts, spices and lemon peel, cover with  the alcohol and the seal,
  3. Kip in cool place for  40 days,  shake a list 1 time a day
  4. Prepare the syrup by boiling the water and sugar for 5 minutes of boiling time, let cool of , if you like, prepare the syrup in advance, refrigerate till needed’   
  5. Strain with se cheese cloth moor than one time if needed
  6.  Then mix alcohol and syrup, stir well filter one moor time to eliminate all little particle from the walnut  

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s