#58 Pan di Spagna 1- Sponge Cake

EDITED

Pan di Spagna 1

Questa e la ricetta che ho usato per il Ristorante "Iberia" in Portola Valley

           Chef Vittorio Mungiguerra, Jose Luise proprietario

Ingredienti:

1.      6 uova, separate il bianco dal tuorlo.

2.      180 gr di zucchero.

3.      1 cucchiaino di estratto di vaniglia,

4.      ½ cucchiaino di buccia di limone grattugiata.

5.      Pizzico di sale.

6.      150 gr di farina bianca.

7.      Burro e farina per la teglia

Direzioni:

1.                  Prendete due ciotole, in una mettete il tuorlo delle uova con l’estratto di vaniglia. e lo zucchero, nell’altra l’albume e un pizzico di sale.

2.                  Cominciamo col lavorare con lo sbattitore i tuorli e lo zucchero per almeno 10 minuti fino a che non si monti.

3.                  Nell’altra ciotola montiamo a neve i tuorli per altri 10 minuti circa.

4.                  Uniamo tuorli e bianchi con la vaniglia e la buccia di limone, continuiamo a lavorare con una spatola, amalgamando dall’alto verso il basso.

5.                  Aggiungiamo poi la farina facendola scendere un po’ alla volta con un passino e nel frattempo la uniamo all’impasto con una spatola mischiando dall’alto verso il basso per non smontare l’impasto.

6.                  Prendiamo poi una teglia da circa 30 cm di diametro, imburriamola e poi passiamoci un po’ di farina.

7.                  Versiamo dentro l’impasto e mettiamo al forno per circa 40 minuti a 170°.

8.                  Finita il tempo, controlliamo con uno stuzzicadenti la cottura all’interno.

 

Avvertimenti:

Non aprite il forno durante la cottura, il pan di Spagna si sgonfia.

Quando e pronto, attenzione ad aprire il forno delicatamente per non far arrivare uno sbalzo di temperatura al pan di Spagna che si sgonfierebbe, la cosa migliore è lasciare il forno mezzo aperto con il dolce all’interno in maniera da farlo freddare lentamente.

Ecco qua il nostro bel pan di Spagna che non avrà sicuramente niente da invidiare a quello comprato dal fornaio.

Avvolto in un doppio strato di plastica,  refrigerate per 5 o 6 giorni, o congelate.

 

Curiosita’      

Pan di spagna

Un  dolce molto leggero e vasatile, e utilizzato come base per molti altri dolci, unito con panna o crema pasticciera e bagnandolo con differnti sapori alcoloci (o non alcolici)  per esempio:torta alle nocciole, diplomatico al cioccolato, Torta alle fragole, torta di frutta mista, altre torte a base di liquore accederà, e altri dolci individuali.

 

Per quanto riguarda le origini del pan di spagna, si fanno risalire alla metà del 1700 quando il cuoco genovese Giobatta Cabona, inviato in Spagna al seguito del marchese ed ambasciatore Domenico Pallavicino, in occasione di un banchetto presentò una torta di incredibile leggerezza che prese il nome di Pan di Spagna per onorare la corte spagnola.

 English transation

EDITED

Pan di Spagna 1

 I used this recipe at the Restaurant "Iberia" Portola Valley

            Chef Vittorio Mungiguerra, Jose Luise owner

 

Ingredients:

1.                  6 Eggs, seperate the white from the yolk.

2.                  6 oz sugar.

3.                  1 teaspoon vanilla extract.

4.                  ½ teaspoon grated lemon peel.

5.                  Pinch of salt.

6.                  4 oz of white flour.

Butter and flour for the pan

 

Directions:

  1. Take two bowls, in one, place the egg yolk and sugar, in the second egg white and a pinch of salt.
  2. Start by whisking the egg yolks and sugar for at least 10 minutes until assume a creamy consistency.
  3. Whip the white until looks like soft snow.
  4. Join yolks and whites with vanilla and lemon peel, then continue to work with a spatula, mixing from top to the bottom of the bowl.
  5. Then add the flour through a sifter little at a time, and in the meantime fold with a spatula from top to bottom so that the consistency of does not change.
  6. Then take a baking dish about 30 cm in diameter,buttered and floured.
  7. Pour into the dough and bake for about 40 minutes at 350 degree 

To chek if ready use toot pik.

 

Warnings:

Do not open the oven during cooking, the sponge cake deflates on you.

When ready, carefully opening the oven the temperature of pan di Spagna should go down gradually, it’s best to leave the oven half opened to allow inside to cool slowly.

 

Wrapped in a double layer of plastic, chilled to 5 or 6 days, or frozen.

 

Curiosity ‘

Pan di Spagna

A sweet and very light end versatile, utilized as base for many other desserts, combined with whipping cream or (Crema Pasticciera)cream English, moisten with different flavor liqueurs (or no alcoholic) few example:

fruit cake,(fresh) strawberry, peaches, pine apple, or other or a cocktail of fruit, mixed with creams mentioned above, and other individual dessert.

In regard of the origin of “Pan di Spagna we need go back  in middle of 1700 century wen Giobatta Cabona, a cook from Genoa Italy was invited to go in Spain, the Marches and Ambassador in Spain, Domenido Pallavicino in occasion of a banquet at Spanish Court for dessert E present a cake of incredible lightness, in Honor of the Spanish Court was called “Pan di Spagna.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s